Descrizione - Reggiane fighters

Maecenas vitae congue augue,
nec volutpat risus.
Vai ai contenuti

Menu principale:

Velivoli > RE2005
RE 2005


Progettato nel 1941, effettuo' il primo volo il 9 maggio 1942.

Meno di un anno dopo dovette affrontare durissimi scontri contro bombardieri e caccia alleati.

La produzione rimase limitata a circa 32 esemplari.

Nonostante cio' si distinse per le seguenti caratteristiche:
- armamento (3x20 mm e 2x12.7 mm)
- estrema maneggevolezza, anche in quota
- velocita' massima elevatissima (980 km/h in picchiata)

Venne criticato per l'innesco di fenomeni aeroelastici.
Il problema venne risolto con diversa impostazione
delle alette di compensazione.

Ad oggi non esiste un solo esemplare integro. La parte piu' grande sopravvissuta
e' una  parte posteriore di fusoliera.

Principali modifiche rispetto al RE 2001:
- Profili alari (NACA23009 e 0015 rispetto al profilo N38R)
- Motore (DB605 al posto del DB601)
- Carrello (retrazione verso l'esterno anziche' all'indietro)
- Armamento (3x20 mm e 2x12.7 mm anziche' 2x12.7 mm e 2x7.7 mm)

Parte posteriore di fusoliera presso il museo Caproni di Trento


Caratteristiche
Disegni
Ala
Fusoliera
Motore
Strumenti
Test di volo
Tutti i diritti riservati
REGGIANE FIGHTERS
Torna ai contenuti | Torna al menu